Comune di Colognola ai Colli

Esercizio commerciale

Villa Canestrari

Tipologia
Cantine
Descrizione
Villa Canestrari nasce dalla fusione di due famiglie: Bonuzzi e Franchi, entrambe con oltre 125 anni di tradizione vinicola. Centoventicinque anni di tradizione sono un’eredità importante, un bagaglio di conoscenze, storie e valori che vogliamo mantenere e diffondere attraverso il vino. I nostri vigneti sono ubicati sia nella zona del Valpolicella che del Soave, permettendoci di produrre entrambe le tipologie di vino. I terreni, grazie a microclimi diversi producono uve che valorizzano al meglio la produzione, nella sua tipicità. Due diverse realtà che in qualche modo si completano nel nostro modo di concepire il vino: un regalo che la terra ci offre, un’occasione per emozionare, l’opportunità di conservare e tramandare la passione per il territorio e la costante ricerca della qualità. Dall’ incontro di questa tradizione enologica e la visione brillante e creativa dell’enologo Luigi Andreoli, hanno preso vita i vini di Villa Canestrari. Rossi strutturati e armonici, come l’ Amarone e il Recioto della Valpolicella, frutto di un’ attenta selezione di uve in vigneto, sono messi a maturare in piccole botti di rovere nelle antiche cantine sotterranee di Illasi e Colognola. Alcuni nostri bianchi importanti e strutturati vengono messi ad affinare in tonnaux : il Soave Superiore “Auge” docg, il Recioto di Soave ”Alesium”e l’originalissimo Tanbè Bianco. Presso il punto vendita di Colognola ai Colli, è possibile acquistare tutti i vini di nostra produzione, tutti i giorni dalle 8.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18; il sabato mattina dalle 9.00 alle 13.00. Per testimoniare il lavoro di vignaioli di ben quattro generazioni, è stato allestito un Museo del Vino che raccoglie gli strumenti del lavoro agricolo ed enologico di fine ‘800 inizio ‘900. Macchinari, registri, libri e attrezzi storici sono esposti in questo luogo dove il fascino del passato incontra la curiosità dei visitatori, dove si racconta ai giovani quanto fosse faticosa, seppur sempre affascinante, l’ antica arte della vinifica-zione e dove i più anziani possono rivivere con un sorriso memorie di anni passati. Su prenotazione si effet-tuano visite guidate con degustazione presso il Museo del Vino. Nell’ antico fruttaio del Museo, recente-mente ristrutturato, si ospitano serate “enoculturali” a tema e diversi corsi di degustazione: Corso pratico di avvicinamento alla degustazione, corso base di degustazione, corso avanzato di degustazione, percorso didattico : “Alla Scoperta dei Vini del Veronese: il Valpolicella, il Soave e i vini del Garda veronese”.
Orari
tutti i giorni dalle 8 alle 12.30 e dalle 14 alle 18; sabato mattina dalle 9.00 alle 13.00
Giorno di chiusura
Sabato pomeriggio- Domenica
Telefono
Sito internet